SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE SULL'ENDOMETRIOSI MARZO 2024 11 Post presenti

18/03/2024
Katia De Paola | Counselor dell'Associazione Endometriosi Alto-Adige "Noi con Voi"
Il mio Ruolo come Counselor nell'Endometriosi. Inizio così: mi piace essere pragmatica! Dopo un ascolto attento, incoraggio l'azione. Il pragmatismo cammina sempre a braccetto con la sensibilità che mi caratterizza. Unendo pragmatismo e sensibilità, nasce un percorso di consapevolezza nel qui ed ora, che si sviluppa in circa 8-10 incontri. Se stai leggendo questo articolo, sei in qualche modo coinvolta nell'endometriosi: che tu ne sia affetta personalmente, che conosci qualcuno che lo è, o anche solo per pura curiosità. Quando si parla di endometriosi, penso subito alla condizione dolorosa e debilitante che colpisce milioni di donne nel mondo, oltrepassando l'impatto puramente fisico. Il dolore cronico e i sintomi associati possono influenzare profondamente il benessere emotivo di chi ne è affetto. E tu, cosa pensi subito? In questo contesto complesso, voglio condividere cosa succede se decidi di intraprendere un percorso con me e perché posso esserti d'aiuto (il mio obiettivo). Voglio essere pratica e ti parlerò di due casi. Ti racconterò le storie di Anna e Marta, che illustrano il ruolo fondamentale del counseling nell'affrontare le sfide dell'endometriosi. Anna, una professionista con anni di esperienza nel suo settore, si è trovata ad affrontare l'endometriosi mentre cercava di mantenere il proprio ruolo lavorativo e le responsabilità familiari. Il dolore costante e la fatica stavano compromettendo la sua performance lavorativa e minando la sua autostima. La ricerca di soluzioni concrete l'ha portata verso il counseling aziendale, dove ha trovato un ambiente sicuro per esplorare le sue preoccupazioni e trovare strategie pratiche per affrontare la condizione. Grazie alla sua determinazione e alla guida empatica del mio approccio, Anna ha imparato a comunicare apertamente con i suoi superiori, a pianificare il suo lavoro in modo più efficiente e a gestire lo stress in modo sano ed efficace. Lavoro nel dipartimento delle Risorse Umane da più di 18 anni, in aziende di grandi dimensioni e anche piccole, e questo è un vantaggio per me e per le persone che si rivolgono a me perché riesco a comprendere rapidamente le loro esigenze. Ho una specializzazione in counseling aziendale che mi consente di focalizzare il bisogno e fornire supporto mirato. Marta, d'altra parte, sperimenta l'impatto devastante dell'endometriosi durante gli anni cruciali dell'università. Con il dolore come compagno costante, ha lottato con sentimenti di isolamento e vergogna, ritirandosi sempre più dalla vita sociale e dalle opportunità di crescita personale. La sua ricerca di supporto l'ha portata verso un counselor specializzato nel lavorare con i giovani. Ho accolto la sua vulnerabilità con empatia e comprensione. Marta ha avuto l'opportunità di esplorare i suoi sentimenti e di affrontare le sfide emotive legate alla sua condizione. Ha imparato a riconoscere e accettare la sua vulnerabilità, adottando strategie che le hanno permesso di riscoprire la sua forza interiore e le sue risorse personali, e di perseguire i suoi obiettivi con fiducia e determinazione. Lavoro con i giovani da molti anni, accompagnandoli nel passaggio dal mondo dello studio a quello del lavoro. Inoltre, pratico arti marziali da oltre 10 anni, il che mi aiuta a evidenziare le potenzialità e a orientare la persona, attraverso la consapevolezza del presente, verso soluzioni specifiche. Queste storie ci ricordano che, di fronte alla complessità dell'endometriosi, è fondamentale adottare un approccio che tenga conto sia delle esigenze pratiche che delle sfide emotive delle donne colpite dalla condizione.Come professionista del counseling, offro un sostegno solido e una guida empatica, aiutando le donne ad affrontare l'endometriosi con forza, resilienza e consapevolezza. Uno dei pilastri del mio lavoro è il mio impegno nell'aiutare le donne che soffrono di endometriosi a conciliare le esigenze lavorative e private con la gestione della loro salute attraverso un approccio integrato, che unisce pragmatismo e sensibilità. Questo approccio aiuta le donne a superare le sfide della condizione e a vivere una vita piena e appagante.

Leggi tutto